Menu
ValVerde - Top bg Page

Sfoglia il catalogo

ValVerde – Premio Good Chicken

Nel 2014 e nel 2015 il nostro pollo ha vinto il Premio Good Chicken per il benessere animale.

La cooperativa piemontese di soci allevatori che produce polli nel massimo rispetto della natura, del benessere animale, delle persone e del territorio è la ValVerde, 100% Piemonte

Un pollo che sta guadagnando la tavola di molti amici ristoratori, della Scuola di Cucina dell’Università del Gusto di Pollenzo, e che si sta facendo strada a suon di Km0, certificazioni di qualità e riconoscimenti importanti come il premio Good Chicken, assegnato per aver intrapreso il giusto percorso per il benessere animale.

Per tre anni l’organizzazione Compassion in World Farming, la maggiore organizzazione internazionale senza scopo di lucro per il benessere e la protezione degli animali da allevamento, monitorerà l’evoluzione degli standard aziendali. www.compassionsettorealimentare.it

Il percorso che la cooperativa ha deciso d’intraprendere, nonostante le congiuntura non positiva del mercato avicolo, prevede il raggiungimento di una serie di buone pratiche che incidono sul costo di produzione. La scelta è comunque di non far ricadere il costo sul consumatore.



ValVerde – Premio Good Chicken (Andrea Costa)

Il suo Presidente Andrea Costa,
anima di ValVerde, la racconta cosi:

“La scelta di creare preparati a base del nostro pollo quali per esempio peperoni di Carmagnola (fin quando disponibili) ripieni di polpettone e tanti altri piatti della tradizione non a base industriale, è stata accolta con grande favore dal mercato permettendoci di finanziare la parte di allevamento, che purtroppo perde, ma non si può prescindere dalla richiesta di chi ora vuole prodotti buoni puliti e giusti, come dicono gli amici di Slow Food. Dietro a un prodotto ValVerde non c’è tecnologia, ma uomini e donne che ci mettono la faccia, che discutono e cercano insieme le migliori soluzioni, quelle che a volte vengono in mente nei momenti meno prevedibili. Ci piace considerarci artigiani dell’alimentare.”

“La mia famiglia ha una lunga tradizione nel settore avicolo: ma è cambiato tutto in veramente poco tempo. Oggi ci misuriamo con la disponibilità di prodotti di tutto il mondo e l’unica strada percorribile è distinguerci per qualità; contro un gigantesco allevamento industriale est europeo da milioni di animali in spazi minimi e in condizioni di igiene estreme, non è possibile combattere se la leva è solo il prezzo.”

“La scelta di diventare cooperativa, di lavorare solo con produttori soci e amici, di non industrializzare la produzione a scapito del consumatore, sono gli ideali che mi portano ad essere partner dell’Università del Gusto di Pollenzo, di cui siamo entusiasti fornitori e sostenitori e ad andare ben oltre le richieste di legge vigenti rispetto alla chiarezza dell’etichettaura e delle certificazioni di legge.”


Guarda le foto dell’evento.

Good Chicken Award 2014